Chiudi
 Serie 24

Carteggio 800 900 182


L

Cat. IV, cl. II, n. 4 (p. 239-240)

b. in cartoncino con tre lacci di chiusura

Dorso: etichetta cart. incollata «Cat. 4 funzionamento basilica» (dattiloscritto) con aggiunto «Cl. II, Cappella musicale, archivio musicale, organo» (in inchiostro nero di mano coeva) e «Busta quarta 54-72» (in matita di mano posteriore)

contenente i seguenti fascicoli:

24.2632

«Nota di spese relative alle funzioni compilate dal maestro di cappella Balbi Melchiorre, 1859-1874» (in matita di mano posteriore): 1859-1874

24.2633

«Ripristino della Cappella musicale dopo la sospensione del 1848 e regolamento relativo del 1851» (in matita di mano posteriore): 1849 gen. 31-1851 ***

24.2634

«Istituto Filarmonico drammatico, 1854 (succede alla Società Filarmonica Santa Cecilia)» (in matita di mano posteriore): 1856 apr. 10-1856 giu. 17

24.2635

«Piano di sistemazione della Cappella musicale ideato dal maestro di cappella Melchiorre Balbi» (in matita di mano posteriore): 1854 giu. 13-1860 mag. 5

24.2636

«Dono del busto in pietra del maestro [Francesco Antonio] Vallotti» (in matita di mano posteriore): 1859 mar. 29

24.2637

«Richieste di cappellisti da parte di terzi» (in matita di mano posteriore), richieste di prestito di musicisti e suonatori della Cappella musicale per prestare i loro servigi in particolari celebrazioni religiose da parte di alcune parrocchie padovane (Arcella, Fabbrica dei Carmini, Carmine, Santa Sofia) e del collegio Fagnani dei Gesuiti di Padova: 1861 giu. 26-1889 lug. 10

24.2638

«Spese per musici nelle solenni funzioni, 1861-1865» (in matita di mano posteriore): 1861 feb. 16-1865 dic. 26

24.2639

«Richiesta di cappellisti per le funzioni che si celebrano in cattedrale e in Seminario in occasione del primo centenario della beatificazione del beato Gregorio Barbarigo» (in matita di mano posteriore): 1861 giu. 7-1861 giu. 10

24.2640

«Cappella musicale in genere dal 1861 al 1870» (in matita di mano posteriore): 1861 gen. 7-1871 gen. 3

24.2641

«Disposizioni di massima circa l’offerta in doni di composizioni musicali sacre, 1862» (in matita di mano posteriore): 1862 mag. 20

24.2642

«Cappella musicale. Secondo piano di modifica della Cappella musicale proposto dal maestro [Melchiorre] Balbi nel 1862» (in matita di mano posteriore): 1862 apr. 28

24.2643

«Puntature dei cappellisti, 1862-1872» (in matita di mano posteriore): 1862 dic. 23-1872 apr. 25

24.2644

«Riparazione quarto organo di concerto» (in matita di mano posteriore): 1867 mar. 25-1875 ott. 23

24.2645

«Scuola di canto corale in Padova, 1868» (in matita blu di mano posteriore): 1868 nov. 17-1871 dic. 19

24.2646

«Cappella musicale. Terzo piano di riforma della cappella proposto dal maestro [Melchiorre] Balbi nel 1868 e disposizioni a riguardo» (in matita di mano posteriore): 1868 dic. 22

24.2647

«Dono all’archivio da parte del signor Gasparini Francesco di sue composizioni musicali, 1869-1883 (Il Gasparini fu presidente della Veneranda Arca)» (in matita di mano posteriore): 1869 gen. 7-1883 gen. 16

24.2648

«Dono del ritratto ad olio del maestro Callegari A[ntonio], 1870» (in matita di mano posteriore): 1870 dic. 13

24.2649

«Esecuzione messa a quattro organi del maestro Balbi Melchiorre» (in matita di mano posteriore): 1871 apr. 18-1871 ott. 27

24.2650

«Cappella musicale in genere dal 1871 al 1880» (in matita di mano posteriore): 1871 gen. 24-1880 lug. 26

24.2651

«Puntature e assenze dei cappellisti» (in matita di mano posteriore): 1877 giu. 28-1880 giu. 21

24.2652

«Quattro organi della basilica, riparazioni e accordatura» (in matita di mano posteriore): 1880 lug. 27-1892 dic. 10

24.2653

«Puntature dei cappellisti, 1881-1891» (in matita di mano posteriore): 1881 gen. 6-1891 set. 11

     

Credits

L’inventario in formato digitale è stato curato da Giorgetta Bonfiglio-Dosio, sulla scorta dell’edizione a stampa: Giorgetta Bonfiglio-Dosio, Giulia Foladore, Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio. Inventario, Padova, Centro studi antoniani, 2017, voll. 3 (Varia, 60)

Orari di apertura

RIAPERTURA ARCHIVIO DELLA VENERANDA ARCA DI S. ANTONIO MERCOLEDì 1 SETTEMBRE SOLO SU APPUNTAMENTO CON GREEN PASS.

Si avvisano i signori Studiosi che, ai sensi del D.L. 23 luglio 2021, n. 105, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”, a partire dal 6 agosto 2021 l’accesso alla sala studio dell’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è consentito unicamente alle persone in possesso di certificazione verde COVID-19 (il cosiddetto GREEN PASS, che attesta una delle seguenti condizioni: aver fatto la vaccinazione anti COVID-19; essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore; essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi) in corso di validità e previa verifica dell’identità personale.
Le informazioni sulla procedura da seguire per ottenere il GREEN PASS sono disponibili sul sito www.dgc.gov.it.

L’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è aperto nel rispetto del protocollo di sicurezza ANTICOVID19 (MASCHERINA per tutto il tempo di permanenza in sala lettura e DISTANZA MINIMA DI M 1,5 dal personale), e solo su appuntamento con i seguenti orari:

Mercoledì  ore 9:00-12:30
Giovedì       ore 9:00-12:30

Per concordare una visita si prega di utilizzare l’apposito modulo o scrivere un’e-mail a:
archivio.arcadisantantonio@gmail.com