Chiudi
 Serie 24

Carteggio 800 900 90


 

Cassetta non descritta da L

cassetta moderna di cartone con due lacci di chiusura

Lateralmente: etichetta cart. incollata: «Mercoledì» (in inchiostro nero di mano coeva)

Dorso: etichette cart. incollate «Esibiti dell’Amministrazione della Veneranda Arca di sant’Antonio di Padova» (in inchiostro nero di mano coeva); «14» (a stampa); «1821. Busta seconda dei titoli: III; VI; VII; VIII; X; XI; XII; XIV» (in inchiostro nero di mano coeva)

contenente i seguenti 14 fascicoli:

24.1494 Livello di Domenico Sattin in Anguillara: 1852 dic. 19
24.1495 Livello degli eredi di Carlo Ventura [post 1820], con doc. in copia dal 1763 ago. 20
24.1496 «Veneranda Arca del Santo. Per livello perpetuo di lire 24 e libre una [di] cera, sopra casa a Santa Lucia dell’osteria della Busa» (in inchiostro nero di mano coeva): 1756 ago. 30-1932 lug. 22, con doc. in copia dal 1518 set. 13
24.1497 «Per canoni di livello a debito Manin Alvise. Convenzione privata» (in inchiostro nero di mano coeva): 1819 giu. 26-1867 mag. 28, con doc. in copia dal 1650 ott. 31
24.1498 «Livelli attivi in Noale pervenuti da testamento di Giacomo Schiappolin, 1486, concessi in affittanza a Targa [Giulia]» (in matita di mano posteriore): 1809 ago. 18-1881 set. 9, con doc. in copia dal 1796 mag. 7
24.1499 «Posizione ed atti relativi al capitale censuario Marco Molin debitore, a credito della Veneranda Arca di sant’Antonio» (in inchiostro nero di mano coeva): 1773 nov. 24-1843 gen. 13

Allegati:

1. Ducale di Alvise Mocenigo: 1773 nov. 24

doc. membr.

24.1500 «Processo ed atti riferibili a Gardan consorti livellarii di cui l’affrancazione Perisciutti» (in inchiostro nero di mano coeva): 1822 dic. 9-1833 mar. 26
24.1501 «Per il livello Rossi di San Secondo a debito oggidì di Turretta Antonio fu Giuseppe» (in inchiostro nero di mano coeva): 1819 ago. 18-1925 lug. 15, con doc. in copia dal 1783 lug. 14
24.1502 Livello dei fratelli Giulio e Santo Santonini: 1785 gen. 29-1809 gen. ***
24.1503 «1763, 29 luglio. Instrumento di livello affrancabile a debito del nobil signor marchese Marsilio Papafava q. marchese Stefano et a credito della Veneranda Arca del Santo capital corrente: ducati 700, pro tre e mezzo per cento, tempo dell’affrancazione anni tre. Atti signor Giuseppe Mingoni, nodaro di Padova. 1791, 25 ottobre. Costituto della nobil signora marchesa Daria Magaloto, relicta e rappresentante il sopraditto marchese Marsilio Papafava, si obbliga di corrispondere in avvenire il pro del quatro e un quarto. Atti signor Antonio Zonca, nodaro di Padova» (in inchiostro nero di mano coeva): 1763 lug. 29-1791 ott. 25
24.1504 Livello di Francesco Schionati, degli eredi di Giovanni Miotto, di Anna Munaron: 1727 mag. 25-1763 lug. 21
24.1505 Livello di Domenico Sandalo, q. Giuseppe: 1727 mag. 28
24.1506 Livello di Marco Zen per l’accensione di una lampada all’altare del Santo: 1822 apr. 2-1852 mag. 22
24.1507 «Elenchi dei livelli attivi del Comune di Anguillara» (in matita di mano posteriore): 1840***-1897 giu. 16

Credits

L’inventario in formato digitale è stato curato da Giorgetta Bonfiglio-Dosio, sulla scorta dell’edizione a stampa: Giorgetta Bonfiglio-Dosio, Giulia Foladore, Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio. Inventario, Padova, Centro studi antoniani, 2017, voll. 3 (Varia, 60)

Orari di apertura

INFORMIAMO CHE A SEGUITO DELL’EMERGENZA CORONAVIRUS L’ARCHIVIO RESTERA’ CHIUSO AL PUBBLICO FINO A NUOVA DISPOSIZIONE.

L’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è aperto solo su appuntamento con i seguenti orari:

Mercoledì ore 8:45-12:30 e 14:30-18:00
Giovedì ore 8:45-12:30

Per concordare una visita si prega di contattare la referente tramite l’apposito modulo
o direttamente tramite l’e-mail a:
archivio.arcadisantantonio@gmail.com