Chiudi
 Serie 24

Carteggio 800 900 69


L

Cat. II, cl. I, n. 14 (p. 100-101)

b. in cartone con tre lacci di chiusura

Dorso: etichetta cart. incollata «Chiusuranti di Anguillara, miscellanea» (in inchiostro nero di mano coeva) depennato e aggiunto «Patrimonio, acquisti, vendite» (in inchiostro nero di mano posteriore)

contenente i seguenti fascicoli:

24.1185

«Vendita chiusura in Cadoneghe» (in matita di mano posteriore): 1908 feb. 10-1909 mag. 25

24.1186

«Estratto catastale delle proprietà della Veneranda Arca del Santo. Comune di Anguillara, aggiornamento al 22 maggio 1933» (piatto ant., etichetta cart. incollata, in inchiostro blu di mano coeva): 1917 dic. 31-1933 mag. 22

reg. cart. legato in cartoncino, con dorso rinforzato; mm 270 x 240; p. non num. con finche tracciate in inchiostro nero e rosso («foglio di mappa»; «numero di mappa»; «qualità»; «classe»; «superficie: ettari; aree; centiaree»; «rendita: censuaria; imponibile»)

p. [1]: «Compilato il presente registro catastale alla fine del 1917 dal signor Giovanni Battista Cassetta secondo i dati suggeriti dal nuovo catasto» (in matita di mano coeva)

24.1187

«Catasto geometra Saggin, aggiornato dal geometra Reato, 1924» (in matita blu di mano posteriore): 1924

24.1188

«Mutuo Bolzonella [Alberto] e varie» (in matita blu di mano posteriore): 1928 mag. 5-1945 mar. 27

24.1189

«Richiesta di vendita terreno in via Locatelli» (in inchiostro nero di mano coeva) a Padova: 1930 lug. 8-1930 lug. 10

24.1190

Alienazione del ponte meccanico in legno per restauri realizzato dalla ditta Cocconcelli di Reggio Emilia: 1894 apr. 30-1962 gen. 15

-Appunto: «Pagina 3022. Con delibera 13 settembre 1962, oggetto n. 7, il carro è stato dichiarato fuori uso ed è stata disposta la utilizzazione del legno ad Anguillara e l’alienazione del residuo materiale ferroso non utilizzabile» (in inchiostro rosso)

24.1191

«Vendita alla ditta Lion Fortunato di una chiusura con casa in Ponte San Nicolò derivante dal vitalizio “Angresani Amalia”» (in matita di mano posteriore): 1914 ott. 28-1917 ott. 12

24.1192

«Casa Via del Santo n. 39, preliminare compravendita Scaleon Arduino» (in inchiostro blu di mano coeva): 1953 mag. 2-1958 feb. 27

24.1193

Vendita dello stabile in via Cesarotti n. 4 alla Provincia padovana dei frati Minori: 1960 nov. 29-1962 ott. 25

     

Credits

L’inventario in formato digitale è stato curato da Giorgetta Bonfiglio-Dosio, sulla scorta dell’edizione a stampa: Giorgetta Bonfiglio-Dosio, Giulia Foladore, Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio. Inventario, Padova, Centro studi antoniani, 2017, voll. 3 (Varia, 60)

Orari di apertura

RIAPERTURA ARCHIVIO DELLA VENERANDA ARCA DI S. ANTONIO MERCOLEDì 1 SETTEMBRE SOLO SU APPUNTAMENTO CON GREEN PASS.

Si avvisano i signori Studiosi che, ai sensi del D.L. 23 luglio 2021, n. 105, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”, a partire dal 6 agosto 2021 l’accesso alla sala studio dell’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è consentito unicamente alle persone in possesso di certificazione verde COVID-19 (il cosiddetto GREEN PASS, che attesta una delle seguenti condizioni: aver fatto la vaccinazione anti COVID-19; essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore; essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi) in corso di validità e previa verifica dell’identità personale.
Le informazioni sulla procedura da seguire per ottenere il GREEN PASS sono disponibili sul sito www.dgc.gov.it.

L’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è aperto nel rispetto del protocollo di sicurezza ANTICOVID19 (MASCHERINA per tutto il tempo di permanenza in sala lettura e DISTANZA MINIMA DI M 1,5 dal personale), e solo su appuntamento con i seguenti orari:

Mercoledì  ore 9:00-12:30
Giovedì       ore 9:00-12:30

Per concordare una visita si prega di utilizzare l’apposito modulo o scrivere un’e-mail a:
archivio.arcadisantantonio@gmail.com