Chiudi
 Serie 24

Carteggio 800 900 29


L

Cat. I, cl. IV, n. 8 (p. 38)

b. con quattro lacci di chiusura

Dorso: etichette cart. incollate «Fittanze e cause con Cunillo Gritti» (in inchiostro nero di mano coeva) con aggiunto «70» (in matita di mano posteriore); «70»

contenente i seguenti fascicoli:

24.291

«Petizione per turbato possesso di Luigia Novello di Anguillara … contro la Veneranda Arca di Sant’Antonio per otturamento di fosso sopra stradella al Ponte del Taglio» (in inchiostro nero di mano coeva): 1852 set. 7

24.292

«Convenzione privata con Talpo Luigi fu Felice di lire 300 per piante d’alberi» (in inchiostro nero di mano coeva): 1852 feb. 9-1852 feb. 11

24.293

«Convenzione privata con Talpo Domenico fu Felice di lire 120 per piante d’alberi» (in inchiostro nero di mano coeva): 1852 mar. 17-1852 apr. 16

24.294

«Convenzione privata con Gallo Angelo di lire 100 per tronchi d’alberi» (in inchiostro nero di mano coeva): 1852 apr. 7-1852 apr. 16

24.295

«Convenzione privata per canoni livellari arretrati con Ceccolin Maria Antonia moglie di Ruzzante Antonio» (in inchiostro nero di mano coeva): 1852 mar. 9-1852 apr. 18

24.296

«Causa Talpo Luigi fu Carlo contro Simon Angelo per turbato possesso sopra beni della Veneranda Arca in Anguillara» (in matita di mano posteriore): 1852 giu. 15-1852 lug. 1°

24.297

«Causa parroco di Anguillara don Cristiano Sartori contro Veneranda Arca di Sant’Antonio per riconoscimento del diritto a riscuotere il canone annuo di lire 144 per cura d’anime al Pizzon» (in matita di mano posteriore): 1856 gen. 22-1870 lug. 20

24.298

Arca contro gli eredi di Alvise Manin per l’insolvenza di un livello: 1865 nov. 14-1867 giu. 23

24.299

«Atti del livello di Alberti Costantino [poi] Congregazione municipale di Padova» (in inchiostro nero di mano coeva): 1734 dic. 20-1868 lug. 21

24.300

«Amministrazione di Sant’Antonio contro Alibardi Paolo per pagamento canoni arretrati» (in inchiostro nero di mano coeva): 1825 feb. 8-1869 mar. 12

24.301

«Causa consorti Naccari contro Veneranda Arca di sant’Antonio per riconoscimento canone livellario su casa in via del Santo (eredità [Amalia] Angresani)» (in matita di mano posteriore): 1798 mar. 15-1873 lug. 23

24.302

Ricorso al Tribunale di cassazione di Firenze presentato dai presidenti del Consorzio Gorzon Medio contro la sentenza pronunciata dalla Corte d’appello del Tribunale di Este in merito alla causa tra l’Arca e il suddetto consorzio per il risarcimento dei danni causati dagli straripamenti dello scolo Sabbadina e suoi affluenti: 1873 feb. 2

24.303

«Causa Norsa [Abramo detto anche Arturo] per autorizzazione a cancellazione d’ipoteca contro Arca e Merlin Luigi» (in matita di mano posteriore): 1873 nov. 4

24.304

«Diffide ai debitori verso l’Amministrazione dell’Arca» (in inchiostro nero di mano coeva): 1874-1877

24.305

«Causa Masiero e Palmarin per scolo acque impedito» (in matita di mano posteriore): 1885 mag. 11

24.306

«Arca contro Aggio [Antonio] per turbativa di possesso in Anguillara» (in matita di mano posteriore): 1886 ott. 15-1889 lug. 14, con doc. in copia dal 1496 apr. 10

     

Credits

L’inventario in formato digitale è stato curato da Giorgetta Bonfiglio-Dosio, sulla scorta dell’edizione a stampa: Giorgetta Bonfiglio-Dosio, Giulia Foladore, Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio. Inventario, Padova, Centro studi antoniani, 2017, voll. 3 (Varia, 60)

Orari di apertura

RIAPERTURA ARCHIVIO DELLA VENERANDA ARCA DI S. ANTONIO MERCOLEDì 1 SETTEMBRE SOLO SU APPUNTAMENTO CON GREEN PASS.

Si avvisano i signori Studiosi che, ai sensi del D.L. 23 luglio 2021, n. 105, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”, a partire dal 6 agosto 2021 l’accesso alla sala studio dell’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è consentito unicamente alle persone in possesso di certificazione verde COVID-19 (il cosiddetto GREEN PASS, che attesta una delle seguenti condizioni: aver fatto la vaccinazione anti COVID-19; essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore; essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi) in corso di validità e previa verifica dell’identità personale.
Le informazioni sulla procedura da seguire per ottenere il GREEN PASS sono disponibili sul sito www.dgc.gov.it.

L’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è aperto nel rispetto del protocollo di sicurezza ANTICOVID19 (MASCHERINA per tutto il tempo di permanenza in sala lettura e DISTANZA MINIMA DI M 1,5 dal personale), e solo su appuntamento con i seguenti orari:

Mercoledì  ore 9:00-12:30
Giovedì       ore 9:00-12:30

Per concordare una visita si prega di utilizzare l’apposito modulo o scrivere un’e-mail a:
archivio.arcadisantantonio@gmail.com