Chiudi
 Serie 24

Carteggio 800 900 145


L

Cat. III, cl. I, n. 17 (p. 197-198)

cassetta in cartone moderno con due lacci di chiusura

Dorso: etichette cart. incollate «Cl. I, Lavori basilica e manutenzione fondi» (in inchiostro nero di mano coeva) con aggiunto «172-179» (in matita di mano posteriore)

contenente i seguenti fascicoli:

24.2179

«Candellieri, tabelle, cartegloria delle cappelle absidiali San Giuseppe e San Stanislao (polacca), 1898-1902» (in matita di mano posteriore): 1898 feb. 5-1901 apr. 7

24.2180

«Convento, locali per la distribuzione del pane [dei poveri]» (in matita di mano posteriore): 1898 giu. 7-1899 gen. 21

24.2181

«Dipintura cappella polacca» (in inchiostro nero di mano coeva) da parte di Tadeusz Popiel: 1897 set. 18-1900 ago. 25

24.2182

«Altare cappella polacca, San Stanislao» (in matita di mano posteriore): due studi di Camillo Boito per l’altare: 1899 ott. 7-1902 ott. 28

24.2183

«Cancelli delle cappelle absidiali San Giuseppe e San Stanislao (polacca)» (in matita di mano posteriore): 1899 mag. 6-1900 lug. 20

24.2184

«Riflettori parabolici per il presbiterio» (in matita di mano posteriore): 1901 mar. 20-1901 mag. 18

24.2185

«Manutenzione ex convento» (in matita di mano posteriore): 1901 ott. 26-1924 nov. 15

24.2186

«Dipintura cappella absidiale germanica [di San Bonifacio], 1900-1907» (in matita di mano posteriore) da parte di Martin Feuerstein: 1900 lug. 21-1923 ott. 4

24.2187

«Dipintura cappella absidiale austro ungarica [di San Leopoldo], costruzione altare» (in matita di mano posteriore), la decorazione pittorica alle pareti fu affidata a Gebhardt Fugel, l’altare a Ferdinand Stuflesser: 1901 lug. 6-1914 gen. 7

Allegati:

1. n. 40: Progetto per un candelabro della ditta F. Harrach & Sohn di Monaco: 1907-1908

2. n. 50: Progetto per la croce per l’altare della ditta Pernigotto-Capovilla: presumibilmente 1913

3. n. 51: Progetto per un candelabro per l’altare della ditta Fratelli Vezzetti: presumibilmente 1909

     

Credits

L’inventario in formato digitale è stato curato da Giorgetta Bonfiglio-Dosio, sulla scorta dell’edizione a stampa: Giorgetta Bonfiglio-Dosio, Giulia Foladore, Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio. Inventario, Padova, Centro studi antoniani, 2017, voll. 3 (Varia, 60)

Orari di apertura

L’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è aperto solo su appuntamento con i seguenti orari:

Mercoledì ore 8:30-12:30 e 14:30-18:30
Giovedì ore 8:30-12:30

Per concordare una visita si prega di contattare la referente tramite l’apposito modulo