Chiudi
 Serie 42

Cappella gattesca 01


 

SISTEMAZIONE DELLA CAPPELLA GATTESCA

1894

Unità archivistiche: disegni 3

La serie è costituta da 3 disegni relativi alla sistemazione della cappella Gattesca, poi denominata del Santissimo Sacramento, realizzati nel 1894, qualche anno prima degli interventi di Lodovico Pogliaghi. Non è stato possibile identificarne gli autori.

Fra i lavori che la Veneranda Arca di Sant’Antonio considerava indispensabile portare a termine entro il centenario antoniano del 1895 c’era anche la sistemazione della cappella Gattamelata o cappella Gattesca. Inizialmente l’idea era di ripristinare le vecchie pitture; tuttavia dopo una serie di rilievi e di studi in loco, emersero solo alcuni ornati settecenteschi giudicati di nessun valore artistico dagli esperti (Federico Berchet in qualità di funzionario alla tutela, Antonio Bertolli restauratore, Augusto Caratti e Luigi Ceccon delegati alla sorveglianza per la locale Commissione conservatrice). A questo punto intervenne Camillo Boito che presentò all’Arca alcuni progetti per la sistemazione della cappella. L’architetto propose una serie di interventi volti a trasformare completamente l’assetto della cappella e a conferirle una maggiore luminosità. I disegni di questa serie risalgono, presumibilmente, a questa fase di studio.

*Inventario a stampa, pp. 1767-1768.

 

42.1 1894 gen. 25
Disegno del finestrone a ponente

Autore: non identificabile

Matita su carta; cm 41 x 30
St. cons. Discreto, tracce di una vecchia piegatura

Credits

L’inventario in formato digitale è stato curato da Giorgetta Bonfiglio-Dosio, sulla scorta dell’edizione a stampa: Giorgetta Bonfiglio-Dosio, Giulia Foladore, Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio. Inventario, Padova, Centro studi antoniani, 2017, voll. 3 (Varia, 60)

Orari di apertura

RIAPERTURA ARCHIVIO DELLA VENERANDA ARCA DI S. ANTONIO MERCOLEDì 1 SETTEMBRE SOLO SU APPUNTAMENTO CON GREEN PASS.

Si avvisano i signori Studiosi che, ai sensi del D.L. 23 luglio 2021, n. 105, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”, a partire dal 6 agosto 2021 l’accesso alla sala studio dell’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è consentito unicamente alle persone in possesso di certificazione verde COVID-19 (il cosiddetto GREEN PASS, che attesta una delle seguenti condizioni: aver fatto la vaccinazione anti COVID-19; essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore; essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi) in corso di validità e previa verifica dell’identità personale.
Le informazioni sulla procedura da seguire per ottenere il GREEN PASS sono disponibili sul sito www.dgc.gov.it.

L’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è aperto nel rispetto del protocollo di sicurezza ANTICOVID19 (MASCHERINA per tutto il tempo di permanenza in sala lettura e DISTANZA MINIMA DI M 1,5 dal personale), e solo su appuntamento con i seguenti orari:

Mercoledì  ore 9:00-12:30
Giovedì       ore 9:00-12:30

Per concordare una visita si prega di utilizzare l’apposito modulo o scrivere un’e-mail a:
archivio.arcadisantantonio@gmail.com