Serie 40

  Guarda la foto allegata
 Serie 40

Boito 10

40.10 1899 Progetto del cancello per la cappella di Santo Stanislao China, tempera, oro su carta; cm 54 x 47 Realizzato da Alessandro Mazzucotelli nel 1900 e poi sostituito nel 1925 dalla cancellata di Alberto Calligaris St. cons. Buono

Consulta

 Serie 40

Boito 11

40.11 1893 ott. 21 Ricomposizione dell’altare di Donatello, tav. IIII Matita su carta filigranata (filigrana HAMMER); cm 84 x 148,5 St. cons. Buono

Consulta

 Serie 40

Boito 12

40.12 1893 ott. 21 Ricomposizione dell’altare di Donatello, tav V Matita su carta filigranata (filigrana HAMMER); cm 84 x 148,5 St. cons. Abbastanza buono, macchie di umidità e foxing in basso

Consulta

 Serie 40

Boito 13

40.13 1894 ago. 1° Ricomposizione dell’altare di Donatello, tav VI: candelabro (con sezione) Matita e china su carta; cm 144,0 x 73 St. cons. Abbastanza buono, strappo consistente lungo il margine destro

Consulta

 Serie 40

Boito 14

40.14 [1894] Piante e sezioni delle cappelle absidiali Autore: cantiere boitiano Matita e china (nera e rossa) su carta; cm 106 x 84 St. cons. Discreto, foxing diffuso, strappi e lacune che non interessano la figura

Consulta

 Serie 40

Boito 15

40.15 [1894] Ricomposizione dell’altare di Donatello. Facciata/ Pianta/ Fianco China (nera e rossa)su carta lucida; cm 50,5 x 72,5 St. cons. Abbastanza buono, piccoli strappi lungo i margini

Consulta

 Serie 40

Boito 16

40.16 [1894] Ricomposizione dell’altare di Donatello. Pianta Autore: cantiere boitiano China su carta; cm 55 x 44,5 St. cons. Buono

Consulta

 Serie 40

Boito 17

40.17 1895 ott. 29 Studio per un tronetto provvisorio per esposizioni da collocare sull’altare maggiore Matita e acquarelli su carta; cm 134 x 105 St. cons. Buono, strappo lungo il margine inferiore che non interessa ancora la figura, macchie

Consulta

 Serie 40

Boito 18

40.18 1896-1897 Progetto per le colonnine dell’altare della cappella di San Giuseppe Autore: cantiere boitiano; esecuzione di Emanuele Toninello con interventi di Antonio Penello China su carta; cm 55 x 128 St. cons. Abbastanza buono, macchie

Consulta

Credits

L’inventario in formato digitale è stato curato da Giorgetta Bonfiglio-Dosio, sulla scorta dell’edizione a stampa: Giorgetta Bonfiglio-Dosio, Giulia Foladore, Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio. Inventario, Padova, Centro studi antoniani, 2017, voll. 3 (Varia, 60)

Orari di apertura

RIAPERTURA ARCHIVIO DELLA VENERANDA ARCA DI S. ANTONIO MERCOLEDì 1 SETTEMBRE SOLO SU APPUNTAMENTO CON GREEN PASS.

Si avvisano i signori Studiosi che, ai sensi del D.L. 23 luglio 2021, n. 105, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”, a partire dal 6 agosto 2021 l’accesso alla sala studio dell’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è consentito unicamente alle persone in possesso di certificazione verde COVID-19 (il cosiddetto GREEN PASS, che attesta una delle seguenti condizioni: aver fatto la vaccinazione anti COVID-19; essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore; essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi) in corso di validità e previa verifica dell’identità personale.
Le informazioni sulla procedura da seguire per ottenere il GREEN PASS sono disponibili sul sito www.dgc.gov.it.

L’Archivio della Veneranda Arca di S. Antonio è aperto nel rispetto del protocollo di sicurezza ANTICOVID19 (MASCHERINA per tutto il tempo di permanenza in sala lettura e DISTANZA MINIMA DI M 1,5 dal personale), e solo su appuntamento con i seguenti orari:

Mercoledì  ore 9:00-12:30
Giovedì       ore 9:00-12:30

Per concordare una visita si prega di utilizzare l’apposito modulo o scrivere un’e-mail a:
archivio.arcadisantantonio@gmail.com